XMAS
XMAS
XMAS
XMAS

È la vigilia di Natale, in una casa piccola ma accogliente a Firenze, c’è una bambina che dorme. Si chiama Flò: è una bambina con occhi grandi e sogni ancora più grandi. Nella sua camera ci sono stoffe di mille colori, aghi e fili lunghissimi, disegni di abiti fatti da lei.Flò ama i colori, ama la fantasia, ama poter creare.

La passione di Flò è creare vestiti e il suo sogno è aprire un negozio tutto suo, in cui ci siano vestiti su misura per ogni persona. Questa sua passione è nata grazie a sua zia Tosca, che quando lei era piccola la portava sempre nella sua bottega... perché zia Tosca creava le scarpe!

Le faceva il solletico sotto i piedi e le insegnava che quando crei qualcosa per qualcuno, che siano scarpe, abiti o una borsa, ci devi mettere degli ingredienti precisi: dei pensieri portafortuna, una spolverata di sogni, tutta la passione che hai.

E così Flò ha iniziato a sognare di poter fare la stessa cosa, ma coi vestiti: di creare abiti bellissimi per tante persone diverse... e ha iniziato a farlo, grazie a un prezioso aiutante: Pepè.

XMAS

Pepè è il cagnolino di Flò e la segue dovunque lei vada: sono una vera squadra, loro due, e Pepè la aiuta nella scelta dei colori, delle stoffe, delle forme. Flò e Pepè, per tutto l’anno, aspettano il Natale: è il loro momento preferito, perché è quando arriva il Natale che si compie la loro magia segreta...

La mattina della Vigilia, Flò si sveglia e salta giù dal letto. Corre per casa a piedi nudi, dà un bacio veloce a mamma e uno a papà, e va subito a svegliare Pepè, che sbadiglia nella sua cuccia. “Pepè!”, grida Flò, “È arrivata la Vigilia! Sei pronto?”.

Pepè abbaia: è un sì! Flò infila guanti, sciarpa e cappello, e inizia a correre per tutta la città... Come cade la neve! Pepè insegue i fiocchi e gli si sciolgono sul naso. Flò ride forte, e gli grida: “Corri, Pepè! Dobbiamo andare!”.

Le strade della città brillano di piccole luci, nastri colorati svolazzano intorno alle persone che camminano coi sacchetti, tenendosi per mano... ma Flò e Pepè corrono veloci come il vento, perché hanno fretta: devono arrivare a The Mall Firenze.

XMAS

Quando arrivano, tutto il palazzo è addobbato e come ogni anno Flò e Pepè restano sbalorditi: le luci sembrano stelle, c’è una scala che sale, che sale... forse fino al cielo? Pepè scatta, ci corre sopra, e Flò lo segue, tra i passanti che camminano sciamando tutto il centro.

Pepè si ferma davanti alla prima vetrina, e abbaia. Ed è lì che inizia la magia... Flò e Pepè aspettano col cuore che batte... ecco i manichini stiracchiarsi, sbadigliare, svegliarsi da un sonno durato un anno. Pepè scodinzola e Flò batte le mani dalla felicità: anche questo Natale la loro magia ha funzionato!

In tutto The Mall Firenze i manichini iniziano a svegliarsi, ma solo Flò e Pepè possono vederli. I due corrono per salutare i manichini, e sono tutti diversi: ci sono bambine che sorridono con abiti da principesse, signorine che salutano e signori che fanno l’occhiolino, con cappotti lunghissimi fino ai piedi...

Flò e Pepè danzano felici per tutto The Mall Firenze, perché è bello avere un segreto, e avere un segreto in due è ancora più bello!

XMAS

Lo scorso Natale i manichini hanno spronato Flò a cucire, a disegnare... a creare vestiti. E oggi Flò è un po’ agitata: deve raccontare ai suoi amici di tutti gli abiti che ha creato...

ha aspettato questo momento tutto l’anno, e ora che cosa le diranno? Che cosa penseranno dei suoi abiti?

Per tutto l’anno infatti Flò ha disegnato, tagliato e cucito, con l’aiuto di Pepè. Ha messo nei suoi vestiti cose molto speciali, come le ha insegnato zia Tosca:

ci ha messo fili di sogno e ricami d’incanto, ha intrecciato i tessuti con i suoi ricordi, le sue emozioni, i suoi desideri.

XMAS

Ha disegnato vestiti che ti facciano viaggiare, trasformare, volare! Un vestito che ti farà stare in equilibrio sulle montagne più alte, fatto di fiocchi di neve intrecciati, di perline colorate, di tante piccole nuvole...

Un vestito che ti porterà sulla Luna e ti farà saltare sul Sole, su tutti i pianeti, tra le stelle e i mondi lontanissimi, fatto di tutte le luci e di tutte le piume del mondo...

Un vestito che ti farà ballare tutta la notte, cucito con la musica di tantissimi bambini, con il suono tantissimi pianoforti...

E poi... ha creato un vestito perfetto da mettere a Natale, fatto degli abbracci della Vigilia, di pandoro, di agrifoglio, fatto di tutto l’amore che ha!

XMAS

Ora finalmente Flò lo racconta ai suoi amici manichini, che da ogni vetrina le fanno un grande applauso, ascoltando con passione tutte le cose che Flò ha creato.

“Brava, Flò!”, le dicono, “Non vediamo l’ora di indossare i tuoi vestiti!”.

Flò annuisce e Pepè le salta intorno, pieno di gioia: ora che i manichini hanno approvato i suoi vestiti, Flò ha capito che davvero un giorno tra queste vetrine ci sarà il suo negozio, con i suoi vestiti.

Aver capito che il suo sogno è possibile... è il regalo di Natale più bello che potesse ricevere!

XMAS

Flò corre ridendo con Pepè per The Mall Firenze e immagina che un giorno qualcuno vedrà i suoi vestiti in vetrina e se ne innamorerà.

Che entrerà di corsa per comprarli e se li proverà, e rimarrà a bocca aperta, perché sentirà tutto quello che Flò ci ha messo dentro, vedrà i pianeti e le stelle e le montagne.

E lei sarà piena di gioia, perché creare un vestito è qualcosa che si fa per gli altri, per farli sentire felici... e lei vuole che tutti si sentano felici, proprio come le ha insegnato zia Tosca.

Nel negozio di Flò, lei e Pepè accoglieranno i clienti, li faranno sentire bene come a casa. E per tutti sarà un bellissimo Natale.

XMAS